New Craftsmanship 28 Maggio 2021

Herny Beguelin, il marchio che trasforma la spazzatura in moda

di Angelo Ruggeri

 

Da cannucce, lattine e tappi dimenticati sulle spiagge dell'Isola d'Elba ad accessori cool & green, per clienti alla moda. È questa la formula magica del brand Herny Beguelin fondato negli anni Ottanta proprio sull’isola. Da allora, la sfida quotidiana è rimasta sempre la stessa: sorprendere ed essere eco-sostenibili. Come ha spiegato Tullio Marani, presidente e direttore creativo del marchio, nell’intervista che segue.

Come è nato il marchio Henry Beguelin?

Henry Beguelin è il nostro racconto di un viaggio itinerante che ha inizio alla fine degli anni Ottanta. Nasce all’Isola d’Elba dal mio incontro con l’artigiano Henry Beguelin. Il marchio si è evoluto nel tempo portando nel mondo l’eccellenza della lavorazione della pelle italiana, perlopiù tinta al vegetale e lavorata artigianalmente. Collezionando oggetti fin da ragazzo, Tullio Marani è riuscito a inserire nelle collezioni Henry Beguelin le esperienze vissute nelle terre sperdute dell’Himalaya, dell’Amazzonia, dell’Asia. Ha mescolato dettagli come le murrine portate dall’Africa, ma originariamente prodotte a Venezia, i tessuti intrecciati e altri decori etnici con un’estetica pulita, decisa, minimale. 

Quanto è importante la sostenibilità per il marchio?

Il tema della sostenibilità è parte integrante della nostra storia. Dalla sua nascita, il brand ha immediatamente preso una direzione eco-friendly. Come la scelta di utilizzo di pellami tinti completamente in modo vegetale, nel rispetto dell'ambiente e antiallergici, escludendo qualsiasi passaggio chimico. La pelli conciate al vegetale presentano inimitabili caratteristiche cromatiche, di morbidezza e resistenza, e garantiscono un buon invecchiamento della pelle. Così come le lavorazioni manuali, a impatto zero, senza alcun emissione tossica che può provenire dagli stabilimenti di produzione. 

Come si sviluppa la nuova collezione?

La collezione che stiamo presentando adesso amplifica il nostro approccio alla naturalezza. Materiali, accessori, finiture e colori ci riportano alla natura, alla semplicità. La leggerezza di ogni dettaglio rappresenta lo spirito della collezione, leggerezza di cui tutti noi abbiamo bisogno in un momento della vita così complicato. Il prodotto nuovo di quest’anno sono i montoni Piuma che, con la loro incredibile raffinatezza, qualità e finiture, rappresentano tutta la leggerezza della collezione.

Cosa è la cintura Spazzatura? 

La cintura Spazzatura, così come la borsa Secchiello decorata con i pezzi di lattina, rappresenta al 100% quella che è l'unicità del nostro prodotto. Sono i primi prodotti, nati sulle spiagge dell'Isola d'Elba, realizzate in cuoio naturale e decorate poi con quello che offriva direttamente la spiaggia: cannucce, lattine, tappi… Quello che per altri è stato scarto è diventato parte della nostra storia, mostrando ancora una volta l'eco-sostenibilità del brand. La cintura Spazzatura, nello specifico, è diventato poi il modello rappresentativo del brand Comme des Garçons, voluto dalla stessa Rei Kawakubo.

ALTRI ARTICOLI

CARACENI INTERVIEW
Scopri di più →

Abiti fatti ad arte: la Sartoria F. Caraceni La storia della Sartoria F. Caraceni inizia con il Maestro Ferdinando Caraceni che arriva a Milano nel 1939. Ferdinando lavora prima con Domenico in via Montenapoleone e poi va in guerra. Tornato...

Leggi di più →
PEPPINOPEPPINO SS22
Scopri di più →

  Presentati! Lavoro nel mondo dell’abbigliamento da più di 20 anni e ho iniziato con uno stage in uno dei negozi di jeans più famosi di S...

Leggi di più →
MUNDANE SS22
Scopri di più →

  Il marchio Mundane è stato fondato da Luca Di Fabio, italiano che vive a Nashville, in Tennessee. L’obiettivo? «Creare una moda upcycling che duri per sempre, mixano creatività di diversi designer, attitude g...

Leggi di più →
LUCQUES INTERVIEW
Scopri di più →

Com'è nato il tuo brand e con quale filosofia? "Il brand Lucques nasce nel 2014 dalla volontà  di creare un concept di capi unici di maglieria e confezione, fondendo a...

Leggi di più →
VANADIO INTERVIEW
Scopri di più →

Raccontaci il tuo percorso e come è nata la tua realtà "La protagonista di questa mia realtà è la pittura. Dipingo da sempre. È questa passione ad avermi portato a compi...

Leggi di più →
FABBRICATORINO INTERVIEW
Scopri di più →

«Fare incontrare la tradizione artigiana italiana con la trasformazione digitale». È questa la mission di Fabbricatorino. Il brand, rilevato dall’imprenditore Alessandro Monticone, punta a sostenibilità, design, materiali di alta qualità e ...

Leggi di più →
PROGRAMMA INTERVIEW
Scopri di più →

Quando e come la moda è entrata nella tua vita?   "Provengo dal mondo dell’architettura. L’architettura è il simulacro solenne che supervisiona ogni scelta progett...

Leggi di più →
SARA VALENTE SS22
Scopri di più →

  Qual è il DNA di Sara Valente?L'autenticità, ogni singolo pezzo viene da me ideato, pensato, disegnato e prodotto.E' un concetto di artigianalità pura che fa del Made in Italy, e qui...

Leggi di più →