New Craftsmanship 18 Giugno 2021

REFLECT EYEWEAR INTERVIEW

Raccontaci il tuo percorso e com’è nata la tua realtà.

"Sono cresciuto nel laboratorio di occhiali di mio padre, quindi è da quando ero bambino che ho familiarità con gli occhiali fatti a mano. Ho sempre avuto una passione per la moda e l'artigianato così, dopo aver vissuto a Londra per tanti anni, ho deciso di creare Refect Eyewear con il mio amico Francesco, un brand che crea una fusione tra l'eredità di mio padre e le nostre passioni e idee, dando vita a pezzi unici e senza tempo."

I progetti per il futuro e che strategie stai sviluppando per superare questo momento?

"Avendo trascorso così tanto tempo in lockdown qui a Londra, ho avuto l'opportunità e il tempo di essere il più creativo possibile e sono venute fuori molte idee interessanti. Se prima i miei occhiali da sole esprimevano la personalità e l'identità di chiunque li indossasse ora, con i cambiamenti nel mondo (e nelle persone), ho iniziato a creare forme diverse che rappresentano nuove identità e personalità, che possono svilupparsi in questa situazione in continua evoluzione che stiamo vivendo. Questa è l'idea alla base della nuova collezione "Changes"." 

Quali sono i pezzi iconici che caratterizzano il marchio e come sono nati.

"I nostri pezzi iconici sono l'AF2 e l'AF4 che da sempre rappresentano l'anima di Refect Eyewear. Questi modelli sono stati l'unione tra la mia passione per le forme insolite e il tocco classico che Francesco ha voluto mantenere. Ancora una volta, è una combinazione senza tempo e, a nostro avviso, vincente"

Come si porta avanti la tradizione restando al passo coi tempi?

"Introducendo la modernità nell'artigianato utilizzando l'innovazione tecnica e i mezzi moderni di comunicazione, fondendo un mondo di valori tradizionali con la creatività artistica. Continuiamo a creare modelli nuovi e senza età, che hanno ancora un tocco di design vintage, utilizzando tecniche artigianali tradizionali per non perdere mai il valore del “fatto a mano”, che è il nostro punto di forza." 

Quali sono le tecniche artigianali che sono parte del tuo heritage e utilizzi ancora oggi?

"I nostri artigiani utilizzano ancora tutte le tecniche tradizionali, anche quelle che sono state soppiantate dalla produzione industriale di massa. Tutta la raffinazione e levigatura sono fatte a mano, in questo modo ognuno dei nostri pezzi è unico, resistente e di altissima qualità."

 

ALTRI ARTICOLI

PROGRAMMA INTERVIEW
Scopri di più →

Quando e come la moda è entrata nella tua vita?   "Provengo dal mondo dell’architettura. L’architettura è il simulacro solenne che supervisiona ogni scelta progett...

Leggi di più →
IMJIT INTERVIEW
Scopri di più →

Quali sono i pezzi iconici che caratterizzano il tuo brand e come sono nati?   "803 Aghi Stretti e 805 Aghi Stret...

Leggi di più →
MUNDANE SS22
Scopri di più →

  Il marchio Mundane è stato fondato da Luca Di Fabio, italiano che vive a Nashville, in Tennessee. L’obiettivo? «Creare una moda upcycling che duri per sempre, mixano creatività di diversi designer, attitude g...

Leggi di più →
SARA VALENTE INTERVIEW
Scopri di più →

«Pulizia, rigore e minimalismo del mondo orientale si coniugano con l’artigianalità della tradizione italiana creando degli oggetti Zen che ambiscono a “vestire” la donna, facendole dimenticare l’idea di borsa “contenitore” come l’...

Leggi di più →
ARTKNIT SS22
Scopri di più →

Alessandro Lovisetto è il founder e CEO di Artknit Studios, brand e piattaforma digitale che connette le migliori manifatture italiane di maglieria a clienti finali in tutto il mondo.  ...

Leggi di più →
ARTICHOKE BAGS SS22
Scopri di più →

  Dalle vele agli zaini, per creare un prodotto moda che sia sostenibile e cool allo stesso tempo. È questo l’obiettivo del marchio Made In Italy Artichoke. Come ha spiegato Lorenzo Scotto, fondatore e amministra...

Leggi di più →
NOVICEWEAR INTERVIEW
Scopri di più →

Magnus Aske Blikeng ha fondato il suo marchio Novicewear nel 2019. Il marchio lavora con designer e produttori locali per creare i suoi prodotti su scala limitata, principalmente acquistando tessuti da pr...

Leggi di più →