Responsible Innovation 14 Gennaio 2021

PAR.CO DENIM INTERVIEW

Raccontaci il tuo percorso e come è nata la tua realtà

"Par.co denim, il cui nome deriva dai fondatori, i Parimbelli Cousins, è il brand dell’azienda Par.co Fashion, che nasce con lo spirito di proporre prodotti che derivano da una filiera sostenibile, in particolare denim in cotone biologico.Il primo vero prodotto di Par.co Denim è stato proprio il jeans, che all’inizio era molto semplice, quasi senza logo. L’obiettivo iniziale era capire se questo tipo di capo poteva interessare, ed effettivamente dopo qualche anno abbiamo capito che c’era un bel mercato. Quando è nato il brand, nel 2014, c’era ancora pochissima consapevolezza dell’inquinamento causato dall’industria della moda e di conseguenza era anche molto difficile trovare dei fornitori di tessuti biologici e prodotti in maniera sostenibile. Ciononostante, siamo comunque riusciti a creare una filiera sostenibile e il più corta possibile, che rispetta l’ambiente e i lavoratori che ne fanno parte. Ovviamente c’è ancora molta strada da fare per arrivare ad un determinato livello di sostenibilità, quindi cerchiamo sempre di esplorare nuove possibilità che ci permettano di ridurre ulteriormente gli sprechi e l’inquinamento. Uno dei due fondatori, Matteo, lavora dal 2006 nel mondo denim, occupandosi nello specifico nello sviluppo e vendita di tessuti denim artigianali Giapponesi sul mercato Europeo. Grazie a questa esperienza ha avuto la possibilità di lavorare a stretto contatto con i migliori produttori al mondo di denim, approfondendo la conoscenza nello sviluppo dal filato, passando dalla tessitura, alla tintura e finissaggio. Essendo in contatto con i vari produttori che confezionano per i grandi marchi jeans e lusso in Italia, ha maturato la consapevolezza che sia la selezione delle materie prime che  il modello di produzione fossero poco sostenibili. L’altro fondatore, Diego, stava già all’epoca lavorando in ambito sostenibilità, quindi da lunghe chiacchierate di confronto e dalla voglia di portare attivamente un cambiamento nel mondo della moda è nata l’idea di Par.co Denim. Ovviamente non era solo importante creare un prodotto sostenibile dal punto di vista ambientale, ma dare vita a un brand in cui il lavoro degli artigiani venisse rispettato."

Come si porta avanti la tradizione restando al passo coi tempi?

"Attraverso la reinterpretazione in chiave contemporanea e sostenibile di modelli senza tempo."

Quali i tuoi pezzi iconici che caratterizzano il tuo marchio e come sono nati?

"I pezzi iconici del brand comprendono 

  • i tessuti artigianali giapponesi proposti nella collezione uomo, nati dalla lunga esperienza acquisita lavorando a stretto contatto con i migliori fornitori artigianali giapponesi; 
  • il modello Straight a vita alta prodotto con tessuti non stretch che caratterizza un impronta di denim autentico nella collezione donna. 
  • la giacca Trucker modello da indossare tutto l’anno, che completa un jeans per un  perfetto outfit.

Quali le tecniche artigianali che sono parte del tuo heritage e utilizzi ancora oggi?

"Contrariamente a quanto si possa pensare, la moda non è un’industria completamente automatizzata, perché quasi tutti i capi hanno bisogno di passare attraverso le mani di un artigiano per completare le varie fasi di produzione. Grazie all’esperienza e i contatti acquisiti negli anni, i fondatori possono fare affidamento su una rete di contatti con piccoli artigiani nell’area di Bergamo, da cui è nata una filiera corta, sostenibile e gestita direttamente in ogni processo produttivo: modellistica, taglio, confezione, lavaggio, stiro e collaudo."

I progetti per il futuro e che strategie stai sviluppando per superare questo momento

"Stiamo implementando la parte digitale, la customizzazione dei capi e la reingegnerizzazione della filiera produttiva." 

 

 

 

 

ALTRI ARTICOLI

FROY INTERVIEW
Scopri di più →

Come hai fondato il tuo brand? "Il brand è nato come progetto artistico nel 2009 ed è poi diventato brand di maglieria nel 2018, anno in cui abbiamo anche vinto il concorso...

Leggi di più →
WE ARE WAO INTERVIEW
Scopri di più →

Qual è la filosofia del brand? "Tutto è racchiuso nel nostro nome, WAO the eco effect shoes. L’effetto eco è la somma delle varie fasi di sviluppo del prodotto: sce...

Leggi di più →
PAR.CO DENIM INTERVIEW
Scopri di più →

Raccontaci il tuo percorso e come è nata la tua realtà "Par.co denim, il cui nome deriva dai fondatori, i Parimbelli Cousins, è il brand dell’azienda Par.co Fashion, che...

Leggi di più →
AGOGIC SS22
Scopri di più →

Quali sono i codici, i punti di riferimento imprescindibili del brand? I capispalla Agogic fanno riferimento a forme classiche declinate in uno stile metr...

Leggi di più →
SILVIA GIOVANARDI SS22
Scopri di più →

  Fashion designer, pittrice e fotografa, Silvia Giovanardi propone capi seasonless e genderless ma soprattutto rispettosi dell’ambiente e dell’uomo. ...

Leggi di più →
BE.GIN INTERVIEW
Scopri di più →

Raccontaci il tuo percorso e come è nata la tua realtà "Be.GiN è il brand di abbigliamento sportivo ecosostenibile parte di CasaGIN, un progetto nato nel 2017 dall’idea ...

Leggi di più →
STORIES MILANO INTERVIEW
Scopri di più →

Passione per l’ambiente e la sostenibilità, design e qualità dei materiali. Sono questi i punti chiave del brand Stories, guidato oggi da Stefano Giordano, designer e co-fondatore. Insieme al team, il creativo vuole rivoluzionare la moda e il ...

Leggi di più →