MAGAZINE 18 Giugno 2021

F/CE SS22

 

Puoi parlarci della collezione che presenterai al White? Ispirazioni, pezzi chiave, materiali...

La chiave della nostra filosofia di design è il concetto di moda tecnica. Ci concentriamo su 3 aree: stile, materiale e funzionalità . Nel corso delle ultime 2 collezioni, ci siamo impegnati sulla sostenibilità, incorporando materiali riciclati e organici quando possibile e facendo miglioramenti in ogni area del nostro business.  Ora il 60% dei nostri prodotti utilizza filato di nylon riciclato, e abbiamo anche introdotto nuovi materiali eco-friendly tra cui ECOPET, Polartech riciclato, pelle sintetica e materiali naturali organici. Ogni collezione è ispirata ad un paese. Viaggiamo sperimentando la vita, l'architettura e la cultura, usando ciò che impariamo nei nostri disegni e collezioni. La collezione Effimero per la SS22 è ispirata al Marocco. Fa riferimento all'effimero della vita - le usanze nomadi del popolo berbero, i ritmi e l'energia della musica Jajouka e i modelli e le texture in continuo cambiamento del deserto del Sahara. I materiali chiave per questa collezione includono cotone organico, lino naturale e nylon e poliestere riciclati ad alte prestazioni. Il paesaggio desertico ha fornito molta ispirazione per questa collezione - i toni naturali, le silhouette fluenti e i disegni leggeri a strati che permettono il flusso d'aria, lo spazio e l'ombra naturale. 

La sostenibilità è diventata una questione cruciale per l'industria della moda (e non solo). Da questo punto di vista, come si posiziona il vostro marchio?

Il nostro obiettivo è scoprire i modi in cui la moda può migliorare la vita delle persone. Da questo punto di vista, crediamo di essere consapevoli e delineare i nostri obiettivi di sviluppo sostenibile per ridurre le emissioni di anidride carbonica e garantire la sopravvivenza di un pianeta verde tra 20 o 30 anni. Come marchio, negli ultimi tre anni abbiamo sviluppato la nostra consapevolezza sulle questioni ambientali e raffinato le nostre pratiche, al fine di avere un impatto più sostenibile e positivo. Abbiamo fissato degli obiettivi realistici e raggiungibili in linea con la nostra dimensione e portata, aumentando gradualmente questi obiettivi nel tempo. Crediamo che i cambiamenti debbano essere fatti ad ogni livello - dalle più grandi aziende al singolo individuo. Prendendo decisioni più eco-consapevoli, tutti possiamo avere un impatto.

Nell'era dei social media, della comunicazione non-stop e del cambiamento costante, su cosa dovrebbe concentrarsi un brand per ritagliare un proprio spazio?

Grazie allo sviluppo dei social network negli ultimi 20 anni, abbiamo ampliato la nostra portata come marchio ed è diventato molto più accessibile per i nostri prodotti essere visti in tutto il mondo. Crediamo che per raggiungere questo obiettivo sia più che mai essenziale produrre immagini e contenuti che esprimano chiaramente la nostra brand identity, condividendo la filosofia e i concetti che sono alla base per noi.

È importante evidenziare la lavorazione e, in generale, il processo di produzione manifatturiera? 

Lavoriamo spesso per sviluppare tessuti esclusivi e originali insieme alle nostre organizzazioni partner. Questo ci permette di produrre una gamma di articoli unici, funzionali ed eleganti. Naturalmente, la lavorazione e i processi di produzione e sviluppo sono molto importanti per creare un prodotto di alta qualità, ma crediamo che sia ancora più importante comunicare e fornire questi vantaggi chiaramente al consumatore. Enfatizziamo la funzionalità del prodotto al consumatore, al fine di condividere i benefici e i modi in cui i nostri articoli possono migliorare la vita quotidiana.

Qualche nuovo progetto in arrivo?

Nel prossimo futuro rilasceremo alcune collaborazioni con una vasta gamma di marchi partner, i nostri progetti di collaborazione fanno sempre eco alla nostra filosofia: Funzionalità, Cultura, Esplorazione.

ALTRI ARTICOLI

THE DUST COMPANY
Scopri di più →

The Dust Company realizza articoli pensati per rimanere e diventare testimoni di un’umanità vissuta, dell’amore per gli oggetti nella loro purezza.Vuole entrare a far parte della storia delle persone attraverso l’uso e il consumo dei su...

Leggi di più →
HEDGREN SS22
Scopri di più →

  Quali sono i codici, i punti di riferimento imprescindibili del brand? «Hedgren è nato oltre 25 anni fa in Belgio, ad Anversa, e...

Leggi di più →
MARCELLO PIPITONE SS22
Scopri di più →

  Marcello Pipitone nasce a Milano, nella periferia della zona 8 del quartiere gallaratese, a Bonola. Non a caso, infatti, sotto il suo nome, sui suoi capi, si legge proprio la scritta Bonola. Fin dall’infanz...

Leggi di più →
FESTA FORESTA INTERVIEW
Scopri di più →

  Presentati Mi chiamo Laura Zura-Puntaroni, ho 29 anni, vengo dal mondo dell’architettura ma ho mille interessi. Amo progettare e...

Leggi di più →
ETICO SARTORIA MARCHIGIANA INTERVIEW
Scopri di più →

  Marta e Valentina sono due ragazze che hanno la passione per il recupero di antichi mestieri, come la sartoria e la tintura naturale. Il loro brand, ètico - Sartoria Marchigiana, nasce dalla riflessione sul come ...

Leggi di più →
FOXYLAB NY SS22
Scopri di più →

  Quali sono i codici, i punti di riferimento imprescindibili del brand? «L'identità di FoxyLab New York si colloca tra arte e mod...

Leggi di più →
DORIA & DOJOLA
Scopri di più →

Doria & Dojola è un brand milanese che fonde il talento di creativi formatisi al Central Saint Martins College of Art and Design con la competenza dei produttori di tessuto biellesi.L’ambizione è quella di trasformare un semplice acces...

Leggi di più →