MAGAZINE 16 Gennaio 2021

SCHOOL OF WRÅD

“Sostenibilità: se ne parla tantissimo ma c’è sempre più confusione. Oggi più che mai la verità attorno al tema “moda e sostenibilità” è artificiosamente controllata da realtà il cui unico interesse continua ad essere il profitto, ai danni di milioni di persone e ambiente - c’è bisogno di chiarezza! Ma anche l’educazione attorno ad un tema così importante per la vita sul Pianeta è diventata puramente un business invece che un servizio inclusivo e accessibile per tutti - direzione pericolosa.” afferma Matteo Ward (CEO and co-founder, WRÅD).

Da questa consapevolezza nasce l’esigenza di WRÅD di lanciare SOW - SCHOOL OF WRÅD, la prima piattaforma indipendente e digitale dedicata interamente alla cultura della sostenibilità. Una community con un obiettivo ambizioso e urgente vista la criticità della situazione contemporanea: catalizzare l’ascesa di una nuova forma di attivismo sostenibile nelle nuove generazioni attraverso la diffusione della verità attorno al tema moda e sostenibilità in modo chiaro e semplice. Lo scopo è quello di ispirare e mobilitare un numero sempre più vasto di persone con gli strumenti per contrastare lo status quo non più sostenibile del fashion system.

I corsi e i contenuti, strutturati con video e testi nei tre moduli Better Design, Better Communication e Better Management, sono il risultato di un percorso decennale nel mondo della sostenibilità, formazione e consulenza di Matteo Ward, CEO e co-fondatore di WRÅD, del team WRÅD e dell’esperienza di un network di esperti e professionisti del settore che hanno accompagnato lo sviluppo di WRÅD dal primo giorno.

Il concetto di responsabilità della moda viene presentato e affrontato in modo sistemico con un focus su design, comunicazione e management. I pillar della scuola - indipendenza, accessibilità e inclusione - sono la risposta naturale alla necessità di garantire integrità ai contenuti trattati nei corsi e accessibilità a livello globale in termini di pricing, di lingua (i corsi non saranno offerti solo in inglese ma il progetto prevede la traduzione in diverse lingue nazionali) e di business model: ogni corso venduto offre infatti la possibilità ai partecipanti di School of WRÅD di sponsorizzare la distribuzione gratuita dei pacchetti educativi e strutture a ragazzi ai quali l’educazione attorno a questo tema è oggi negata in Vietnam, Bangladesh, India e Iran grazie alla collaborazione con Fashion Revolution Iran. Un progetto per scalare e amplificare l’impatto sociale dell’attività di WRÅD Education che, sempre in collaborazione con Fashion Revolution, dal 2015 è già riuscita a diffondere i suoi progetti educativi gratuitamente a più di 11,000 studenti italiani di scuole superiori secondarie e università nel 2018 e 2019, a stipulare partnership con 16 università e a distribuire un suo workshop in 102 paesi nel mondo.

La piattaforma sarà poi aperta anche a terzi, dando la possibilità a professionisti, innovatori e creativi di presentare e promuovere i propri corsi purchè in linea con il purpose di School of WRÅD e legati ai tre macro-temi: design sostenibile, comunicazione responsabile e management per lo sviluppo sostenibile. 

Per il lancio del progetto SOW - School of WRÅD è stato aperto una crowdfunding campaign nella piattaforma Indiegogo, dando la possibilità al pubblico di partecipare alla costruzione del progetto e diventare fondatori della scuola. La campagna di raccolta fondi alla quale tutti sono chiamati e che scadrà a fine anno è necessaria per supportare WRÅD nella produzione finale della piattaforma digitale e nella traduzione dei contenuti in più lingue locali come Hindi e Farsi, step necessario per rendere ancora più inclusivo il progetto abbattendo barriere linguistiche. 

Per investire nella campagna di crowdfunding su Indiegogo di School of WRÅD: https://www.indiegogo.com/projects/school-of-wrad#/

 

ALTRI ARTICOLI

FOXYLAB NY SS22
Scopri di più →

  Quali sono i codici, i punti di riferimento imprescindibili del brand? «L'identità di FoxyLab New York si colloca tra arte e mod...

Leggi di più →
FORTU MILANO
Scopri di più →

Fortu è un brand nato a Milano nel 2015 con l’intento di coniugare al meglio classico e contemporaneo. Alla base di tutto vi sono artigianato italiano ed eccellenza qualitativa.Il marchio è il risultato della lunga collaborazione tra i fon...

Leggi di più →
MARCELLO PIPITONE SS22
Scopri di più →

  Marcello Pipitone nasce a Milano, nella periferia della zona 8 del quartiere gallaratese, a Bonola. Non a caso, infatti, sotto il suo nome, sui suoi capi, si legge proprio la scritta Bonola. Fin dall’infanz...

Leggi di più →
SUSTAINABLE BRAND PLATFORM
Scopri di più →

Valutare la sostenibilità: Sustainable Brand Platform Intervista ad Alex Albini  Recentemente è nata Sustainable Brand Platform (SBP) nuova piattaforma che, tramite un algoritmo di propria creazio...

Leggi di più →
LESSICO FAMILIARE SS22
Scopri di più →

  Tutto comincia poco prima della pandemia, quando gli amici, ex compagni di NABA e coinquilini da 10 anni Riccardo Scaburri e Alberto Petillo iniziano a “smontare” dei maglioni per diletto. Arriva il lockdown e...

Leggi di più →
VUSCICHE' SS22
Scopri di più →

  Dietro Vusciché c’è Diana Eugeni Le Quesne,  ex ragazza ribelle cittadina del mondo che per anni lavora nelle arti visive, nella moda e nella tecnologia. Finché sente il bisogno di tornare a casa, in Abr...

Leggi di più →
SEAY INTERVIEW
Scopri di più →

  Intervista a Simone Scodellaro, Fondatore di Soseaty: Come avete scelto il nome del brand e com'è nata l'idea di Seay? ...

Leggi di più →