Fashion B.E.S.T.

 

Nel segno della moda responsabile WHITE prosegue la collaborazione con  Cittadellarte – Fondazione Pistoletto. Nasce lo special project “A Good Job” che ha come focus la sostenibilità intesa come rispetto alle idee e del bello. Curata da Chiara Tronville è presentata una selezione di brand che sperimentano tecniche diverse: dai processi di recycling e di upcycling, a lavorazioni con materie prime non inquinanti e soprattutto con un percorso su tracciabilità e trasparenza. Spiega la stessa Tronville sul concept del progetto: “Ho sempre amato il bello e apprezzato la moda per le sue capacità artistico-espressive. Ma con il passare del tempo ho capito anche che dietro un’industria che consuma così tante risorse nel nome dell’individualità, ci vuole un approccio più responsabile e collettivo. Per questo, in tempi non sospetti, ho cominciato ad avere il desiderio di supportare e raccontare l’impegno di chi, ogni giorno, lavora per dare all’estetica una dimensione più etica, tra logiche anti-spreco, ricerca e innovazione, impatto sociale e circolarità. Lontano da integralismi, oggi mi pongo come sostenitrice costruttiva del cambiamento. Credo fortemente nella sostenibilità come elemento imprescindibile di qualsiasi progetto di design, come credo che creatività, gusto, apertura e progettualità restino variabili fondamentali per il successo di qualsiasi marchio”. 

 

Brands

AGOGIC
Scopri di più →

  Fondato dalla designer Salome Wilson, Agogic coniuga protezione, impermeabilità e altre peculiarità tipiche dell’abbigliamento outdoor più performante e allure metropolitana in capispalla minimal dalla costruzione a strati, pens...

Leggi di più →
BAV TAILOR
Scopri di più →

  Nata a Londra, origini indiane, giramondo da tutta la vita: nel 2015 Bav Tailor dà vita al proprio brand (omonimo) con l’obiettivo di realizzare un lusso consapevole, rispettoso dell’uomo e dell’ambiente. L...

Leggi di più →
FLAVIALAROCCA
Scopri di più →

  Nata nel 1985 a Roma, Flavia La Rocca ha fondato nel 2013 il brand che porta il suo nome e che propone un abbigliamento modulare, responsabile e moderno. La designer ...

Leggi di più →
GILBERTO CALZOLARI
Scopri di più →

  Gilberto Calzolari è un marchio di prêt-à-porter di lusso made in Italy dall’animo green che crede che eleganza e bellezza debbano andare di pari passo con il ri...

Leggi di più →
TEESHARE
Scopri di più →

  Creare una controtendenza alle migrazioni produttive all’estero, dall’idea di avere un prodotto fatto in Italia che mettesse al centro le persone, riconoscendone ...

Leggi di più →
YEKATERINA
Scopri di più →

  Di origine kazaka, la designer Yekaterina Ivankovasi specializza in Fashion Design al Polimoda di Firenze nel 2013 e, quattro anni dopo, dà vita alla label eponima, debuttando con una collezione in cui racchiude ...

Leggi di più →

THE CANVAS by Querencia

 

The Canvas trasforma gli spazi vuoti in marketplace dove supporta la crescita di aziende di moda provenienti da tutto il mondo e impegnate nei Sustainable Development Goals.
Vi sono innumerevoli spazi inutilizzati in tutto il mondo e The Canvas collega i brand con il mercato immobiliare dedicato al retail. The Canvas Portal, la loro piattaforma digitale e sito di e-commerce, si propone anche come sistema operativo per oltre 200 marchi e partner per la comunicazione, la gestione dell'inventario e la creazione di contenuti.

 

Brand presentati a WSM JUNE 2021

Adiff, Apa-Intemporal, Bring, Brownmill Company, Clandestina, Foxylab NYC, Hedgren, Reuben Oliver, Vustra.

Brands

ADIFF
Scopri di più →

  Adiff è un marchio newyorchese specializzato in capispalla e accessori d’impatto: proposte d’ispirazione minimal funzionali e ricercate al tempo stesso, pensate ...

Leggi di più →
BRING
Scopri di più →

  The Japanese brand Bring aims at overcoming the serious problem of waste disposal produced by the fashion industry, responsible for 92 million tons of waste and garme...

Leggi di più →
CLANDESTINA
Scopri di più →

  Clandestina è il primo fashion brand di Cuba (fondato nel 2015 da Idania Del Rio) nonché un collettivo di artisti, designer e creativi attivi a La Habana Vieja. Un ...

Leggi di più →
FOXYLAB NY
Scopri di più →

  Attivo dal 2018, Foxy Lab è un laboratorio creativo con base a New York guidato dalla foundere direttrice creative Oxana De Castro, che mira a sfumare i confini tra arte e moda rendendo indossabile il lavoro degl...

Leggi di più →
REUBEN OLIVER
Scopri di più →

  Il designer Reuben Gladstone ha creato l’etichetta Reuben Oliver con l’intento di promuovere la cultura del Perù: i suoi capi esaltano le peculiarità dell’art...

Leggi di più →
VUSTRA
Scopri di più →

  Vustra nasce nel 2017 come linea di abbigliamento pensata per clienti moderni e consapevoli. Conscio dei diversi lati oscuri sottesi all’industria della moda (uso d...

Leggi di più →

CHANGE TRAIL

MILANO LOVES ITALY for WSM

CHANGE TRAIL: un percorso tra i multibrand store di Milano che supportano la moda responsabile

Per questa edizione WSM si espande verso la città di Milano con il progetto CHANGE TRAIL: un percorso che coinvolge importanti store multibrand, che presentano e promuovono una serie di designer sostenibili. Una scelta nel segno dell’inclusione del territorio con l’obiettivo di mostrare la ricerca e identità stilistica dei diversi retailer milanesi. Un vero e proprio city tour, che sarà metaforicamente e letteralmente guidato da Matteo Ward, che sulla sua Birò elettrica, visiterà le varie location insieme a opinion leader ed esperti del settore.

I negozi e gli spazi che hanno aderito all’iniziativa sono:

BIFFI BOUTIQUES (corso Genova 6, Milano) presenta Peppino Peppino brand denim sostenibile

DAAD DANTONE (via Santo Spirito 24a, Milano) presenta le borse vegan e cruelty free di Roberto di Stefano, che ha usato per primo in Italia il materiale ottenuto dal cactus brevettato da Desserto per un’intera linea di accessori

TENOHA (via Vigevano 18, Milano) presenta F/CE, brand giapponese di apparel e accessori, che unisce viaggi e cultura a una moda sostenibile e funzionale

MODES (piazza Risorgimento 8, Milano) presenta un nuovo concetto legato alla sostenibilità̀ con un forte spirito di reinvenzione e collaborazione: Rick Owens lancia una prima capsule, in esclusiva per MODES, che offre una gamma di capi upcycled ripensati e rielaborati dal giovane designer veneziano Swampgod.

CIVICO NOVE (via Eustachi 33, Milano) presenta la nuova collezione di Ecoalf

PELLUX (piazza San Fedele 2, Milano) storico negozio di valigeria, oggi ripensato come concept store dedicato al viaggio ospita la piattaforma The Canvas fondato dal giovane Devin Gilmartin, che si basa un modello di profit-sharing per dare spazio a giovani talenti della moda responsabile nel mondo. Per questa edizione di WSM The Canvas porterà 9 brand internazionali a Milano tra cui Adiff, FoxyLab NYC, Hedgren, Clandestina, Brownmill Company, Reuben Oliver, Apà Intemporal, Bring, Reuben Oliver, Vustra,

NORTH SHORE MILANO (alzaia Naviglio Pavese 6, Milano) presenta il Seay, brand di abbigliamento sostenibile e beachwear

LADIOSA ATELIER (via Nino Bixio 36, Milano) concept store con tante idee originali per l’arredamento presenta il nuovo brand di camicie Shirtès, impegnato nella sostenibilità e nella ricerca di volumi speciali con dettagli inusuali.

NUMEROTRENTA (via Rossini 3, Milano) presenta il denim upcycle e (re)made in italy di Blue of a Kind realizzati in modo sostenibile e cruelty free

Brands

ECOALF
Scopri di più →

  Ecoalf è un marchio di abbigliamento sostenibile spagnolo fondato da Javier Goyeneche nel 2009 con la mission di creare prodotti a partire da materiali riciclati con...

Leggi di più →
F/CE
Scopri di più →

  Funzionalità. Cultura. Esplorazione, un brand che combina funzionalità e moda contemporanea per creare abbigliamento e borse di alta qualità costruite per l'esplor...

Leggi di più →
PEPPINOPEPPINO
Scopri di più →

  PeppinoPeppino nasce nel 2015 come web magazine dove si parla principalmente di denim e brand di nicchia. L’account IG associato al blog costruisce presto una comun...

Leggi di più →
ROBERTO DI STEFANO
Scopri di più →

  Roberto di Stefano nasce in Svizzera e vive i primi anni a Zurigo. Successivamente prosegue gli studi in Art and Fashion Design alla Scuola Internazionale D’Alta Mo...

Leggi di più →
SHIRTÈS
Scopri di più →

  Shirtès è un idea di Francesco Paolo Bompensa e nasce dall’idea di valorizzare il territorio pescarese unendo la tradizione sartoriale a quella orafa. Nasce così...

Leggi di più →
THE SILTED COMPANY
Scopri di più →

  The Silted Company è un collettivo è composto da surfisti, designer, musicisti, fotografi e registi innovativi e che celebra il mare e il mondo del surf attraverso ...

Leggi di più →

CAMERA SHOWROOM MILANO

 

Nata nel dicembre del 2020, Camera Showroom Milano ha tra gli obiettivi principali l'esigenza di fare squadra per costruire una visione comune, mirata alla soluzione dei problemi comuni di maggiore interesse. Una necessità resa ancora più urgente dalla pandemia.

Riunisce oggi un totale di 30 realtà milanesi, che danno visibilità a oltre 1.000 collezioni di abbigliamento, per un indotto complessivo di 100mila addetti.

Lo scorso marzo CSM ha siglato un protocollo d'intesa con Confartigianato e lancia il progetto congiunto Artisanal Evolution, ideato per rilanciare Milano in occasione delle kermesse moda, con la creazione di un circuito speciale in presenza, che unisce i migliori studi di rappresentanza della città. Ogni agenzia presenterà un proprio marchio con un allestimento creato ad hoc, che farà da fil rouge all'inziativa.

Gli abbinamenti prevedono gli ensamble Breramode-Maison Laponte, Casile&Casile-Kangra, Continuo-Habillé, Damiano Baiocchi-S.W.O.R.D., Daniele Ghiselli-Ava Adore, Elisa Gaito-Alessandro Enriquez, Fattore K-East Harbour Surplus, Panorama Moda-Le Tricot Perugia, Progetto Milano Showtoom-Plus, Spazio Coltri-Noova, Spazio 38-Canaku, Studio Tato Sossai-Malaga4, Studio Zeta-Sartoria 74, Style Council&Associates-Bracò, The Place Showroom-Saulina Milano, Zappieri-D.Exterior.

 

 

FONDAZIONE SOZZANI-TAZZOLI MILANO

 

Fondazione Sozzani Tazzoli Milano (Via Enrico Tazzoli 3) è il main hub dell’edizione WSM June 2021. La location ospiterà dal 19 al 21 giugno il progetto SUSTAINABLE EVOLUTION, in collaborazione con Camera Nazionale della Moda Italiana, che insieme a WHITE supporta in modo concreto le nuove generazioni di creativi. 

Un evento dedicato negli spazi di Fondazione Sozzani Tazzoli Milano con 10 designer italiani e internazionali: FROY, LESSICO FAMILIARE, MISHIMI, OH CARLA, GIN SALEMO’, BAYRIA EYEWEAR, KIDS OF BROKEN FUTURE, MARCELLO PIPITONE, SIMON CRACKER E ZEROBARRACENTO (gli ultimi cinque selezionati da CNMI tra i partecipanti al progetto Designer for the Planet). I designer coinvolti potranno presentare le loro collezioni a buyer, addetti ai lavori e pubblico finale. 

Sempre negli spazi del Giardino di Fondazione Sozzani Tazzoli si terranno i workshop in presenza e streaming di NICOLÓ PUCCINI (20.06 alle ore 12:00) ed EVELINA MARCONI (21.06 alle ore 10:00). Inoltre, i talk sui temi della CIRCULAR FASHION e TRANSPARENT SUPPLY CHAIN e infine un focus DENIM con Alberto Candiani che presenta il nuovo progetto Coreva, il primo denim naturalmente stretchy e compostabile.

 

Brands

BAYRIA
Scopri di più →

  Bayria Eyewear è un marchio nato nel 2018, dall’esperienza di Attilio Daniele, da anni operante nel settore eyewear. Il concept Bayria Eyewear è letteralmente un ...

Leggi di più →
FROY
Scopri di più →

  Froy è una linea di maglieria lanciata nel 2018 da Arman Avetikyan, designer armeno formatosi tra la Russia e Milano (dove si è laureato in Knitwear Design e lavora), fautore di un approccio eclettico alla categ...

Leggi di più →
GIN SALEMÒ
Scopri di più →

  Dopo la laurea nel 2014, Gin Salemò lavora per vari stilisti, continuando a studiare fashion forecasting alla Central Saint Martins di Londra. La decisione di fondar...

Leggi di più →
LESSICO FAMILIARE
Scopri di più →

  Lessico familiare nasce dopo aver riletto per la terza volta (circa) l’omonimo romanzo di Natalia Ginzburg. Se Natalia ha cercato di mantenere viva la sua memoria e quella della sua famiglia tramite carta e paro...

Leggi di più →
MARCELLO PIPITONE
Scopri di più →

  Linee che come strade collegano mondi diversi. Contrasti che attirano lo sguardo, colori forti – il rosso onnipresente. Combinazioni di elementi che racchiudono, tu...

Leggi di più →
MISHIMI
Scopri di più →

  Mishimi nasce a San Benedetto del Tronto nel 2020 dalla volontà di fondere italianità e cultura internazionale, attraverso qualità e innovazione nell’ambito...

Leggi di più →
NICOLO PUCCINI
Scopri di più →

  Nicolò Puccini è un brand toscano che rielabora abbigliamento vintage e la motivazione principale di questa scelta di prodotto, è connessa all’inquinamento che p...

Leggi di più →
OH CARLA
Scopri di più →

  Claudia Nesi e Carlotta Boldracchi si incontrano alla Naba anni fa. Una insegna a progettare; l’altra impara a incanalare il proprio estro. Tra di loro nasce un’intesa creativa che continua anche dopo la fine ...

Leggi di più →
SIMON CRACKER
Scopri di più →

  Crack è il suono di qualcosa che si rompe. Ed è il concetto da dove parte tutto: Simon Cracker distrugge infatti quello che la gente dimentica e non vuole ...

Leggi di più →
ZEROBARRACENTO
Scopri di più →

  ZEROBARRACENTO è un brand gender-neutral che propone capispalla Made in Italy e Zero-Waste, dalle silhouette minimali. I capi, realizzati in Italia con materiali certificati attraverso la tecnica di design zero-w...

Leggi di più →